itenfrdeptes

A.C.A.M. Francesco Mauro

Logo AcamL'Associazione Culturale Amici della Musica "Francesco Mauro" (A.C.A.M. F.sco Mauro) di Baucina (PA) nasce il 21 marzo dell'anno 1996 con fermi propositi di valorizzare la cultura del territorio e di soddisfare il bisogno di espressione nonchè di affinamento del gusto estetico dei componenti. Da subito l'Associazione si è attivata per la realizzazione di una banda musicale che, oltre ad intensificare la diffusione dell'arte musicale fra i giovani, avesse l'obiettivo di valorizzare i musicisti locali quali il cornettista e compositore Francesco Mauro vissuto a cavallo tra l'ottocento e i primi anni del secolo scorso e il più noto maestro compositore Francesco Genovese scomparso nel 1992. Da allora l' A.C.A.M. ha cercato di sviluppare le risorse espressivo-musicali del territorio coinvolgendo diversi giovani allo studio del solfeggio e quindi alla pratica strumentale; si sono inoltre migliorate le abilità tecniche di quei suonatori che non si erano ancora del tutto perfezionati; un gruppo di suonatori invece di esperienza e sicura bravura invece ha guidato le classi apportando sicurezza e costituendo modello cui i giovani si sono ispirati per migliorare le loro capacità tecnico-espressive. Dopo i primi due anni si sono cominciati ad avere i primi risultati completi grazie ai primi apprezzamenti in ambito cittadino e provinciale. Importante è stata la partecipazione al primo raduno bandistico di Castellana (PA) organizzato nell'agosto 1997 e al raduno del 1998 a Caltavuturo (PA)dove l'A.C.A.M. si è distinta per l'attenta esecuzione dei brani scelti sia sotto il profilo interpretativo che dal punto di vista tecnico-esecutivo. Nel 1999 l'A.C.A.M. F. Mauro è stata incaricata dalla "PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO" per l'organizzazione del Primo Raduno Bandistico delle bande della Prov.di Palermo; tale raduno si è svolto a Baucina il 1° maggio 1999 dove hanno partecipato, oltre alle bande del territorio, anche insigni funzionari Provinciali. Inoltre la Provincia Regionale di Palermo, ha spesso affidato a questa Associazione la realizzazione di vari concerti che sono stati eseguiti puntualmente con serietà, riscotendo gli elogi dei vari Comitati organizzatori. Nel novembre 1999 l'A.C.A.M. inoltre ha partecipato alla realizzazione di un c.d. assieme all'Associazione Culturale G. Verdi di Aci S. Antonio (CT) e all'Associazione Culturale musicale S. Cecilia di Cefalù che è uscito nel 1° semestre del 2000 con l'esecuzione del "CONCERTO BAUCINESE" per flic. baritono di F. Mauro e della marcia sinfonica "NOSTALGICA" di Salvatore Mauro. Infine l'anno 2000 è stato quello in cui l'A.C.A.M. F. Mauro si è messa in mostra maggiormente, infatti è stata chiamata ad intervenire ai raduni di Ciminna e di Villafrati organizzati dalla PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO rispettivamente a maggio e a luglio, e al 1° raduno di Geraci Siculo ad agosto ottenendo grandi consensi sia dal pubblico che dalla critica musicale. Inoltre nelle feste locali l'A.C.A.M si è sempre fatta apprezzare per la varietà del repertorio e per la efficiente esecuzione ed interpretazione. Negli ultimi anni l'A.C.A.M è intervenuta ad altre rassegne bandistiche come a Montelepre e Trabia. L'affidamento dell'incarico della realizzazione di un c.d. sponsorizzato dalla PROVINCIA REGIONALE DI PALERMO ha fatto si che il Complesso bandistico abbia potuto esprimere tutta la sua esperienza artistico-musicale mediante l'esecuzione di vari brani del maestro Salvatore MAURO e di altri maestri del palermitano ma soprattutto ha consentito la realizzazione di una marcia trionfale di parata dal titolo "PROVINCIA IN FESTA" che il prof. Salvatore Mauro ha voluto dedicare in segno di riconoscimento e di gratitudine alla propria Provincia, tale marcia che suona quasi come un inno viene già eseguita da varie bande siciliane e italiane per la potenza espressiva e trionfante che emana tale musica. Oggi il complesso bandistico annovera nelle sue file anche validi professionisti ai quali si aggiungono diversi studenti che frequentano il Conservatorio di musica V. Bellini di Palermo e un gruppo di musicisti di collaudata esperienza pluriennale bandistica tra i quali alcuni provengono dalla scuola del maestro e compositore locale Francesco Genovese, morto nel 1992. Anche il prof. Salvatore Mauro, noto concertista richiesto come solista in molte rinomate bande della Sicilia, è stato uno degli allievi prediletti dell'anziano maestro Genovese. Egli, fin dalla nascita dell'Associazione, è stato chiamato ad assumerne la responsabilità artistica che mantiene tuttora. Il prof. Mauro peraltro grazie alla vigorosa interpretazione si è distinto nell'aver trasmesso al gruppo le sue conoscenze ed esperienze musicali nonchè la sua profonda sensibilità musicale, conferendo alla banda un nuovo vigore ed una nuova anima, egli infatti ha cercato sin dagli inizi di portare nelle piazze un nuovo modo, più elitario, di concepire la musica bandistica, proponendo al pubblico un nuovo repertorio che varia dal marciabile ai brani sinfonico-operistici nonchè ai brani originali per banda stimolando maggiormente sia le facoltà sensorio-auditive che affettivo-auditive e trasferendo nei componenti del complesso bandistico un maggior rigore esecutivo. Egli tra l'altro da alcuni anni ha intrapreso anche l'attività di compositore. Le sue composizioni sono oggi il fiore all'occhiello di questa Associazione Musicale e spesso sono anche eseguite da numerose bande della Sicilia e di fuori riscotendo consensi da parte degli addetti ai lavori per l'originalità della sua vena inventiva. Inoltre il prof. Mauro ha ripreso svariati inni e canti tradizionali del palermitano, arrangiandoli per la banda ed eseguendoli, attraverso una attenta opera di recupero del patrimonio culturale musicale del nostro territorio. Non meno importante è stata l'opera svolta dal nostro presidente Salvatore Randazzo che si è adoperato in modo ininterrotto, con entusiasmo e forza di volontà, per far si che questa Associazione potesse andare avanti nel migliore dei modi; grazie a lui l'A.C.A.M. "Francesco Mauro" oggi risulta ben organizzata soprattutto come unità di gruppo. Per il futuro l'A.C.A.M. si propone di continuare a perseverare nella sua opera di perfezionamento musicale valorizzando la cultura locale del territorio ma nel contempo mirando alle nuove tendenze musicali intese come dinamismo creativo in una società che si trasforma continuamente e che necessita di nuovi stimoli culturali mossi dall'intento che la musica di banda non debba essere soltanto folclorica presenza nella vita di una comunità, ma debba assurgere, a pieno titolo, al ruolo di vero veicolo di ammaestramento musicale come e più di altre formazioni musicali più rinomate. Ciò è importante anche ai fini della formazione di una coscienza comune volta ad una maggiore sensibilità verso i beni culturali che la nostra terra ci ha tramandato.

Copyright © 2018. Salvatoremauro.it all Rights Reserved.

Questo sito utilizza cookie proprietari e di terze parti. Continuando a navigare su questo sito, chiudendo questo banner, cliccando sui link al suo interno o semplicemente scrollando la pagina verso il basso, accetti il servizio e gli stessi cookie.